Hotel Excelsior Bari

Blog

Lungomare di libri e mostra Steve McCurry a Bari

La città di Bari riparte con la cultura!
Dal 25 al 27 giugno, Bari ospiterà la prima edizione di “Lungomare di libri”, la manifestazione dedicata alla lettura che trasformerà il tratto della muraglia (via Venezia) che va dal fortino Sant’Antonio al Teatro Margherita in una grande libreria a cielo aperto.

L’evento si svolgerà in sinergia con ad altre due iniziative letterarie italiane: “Libri Come – Festa del libro e della lettura” (11-13 giugno) a Roma e “Portici di Carta” (24 giugno), progetto di Città di Torino e Salone Internazionale del Libro di Torino.
Sarà proprio il Salone del Libro di Torino a curare il programma degli eventi – incontri con gli scrittori, laboratori per bambini, letture e momenti di riflessione – che accompagneranno la manifestazione barese.

E ancora, dal 25 giugno al 25 agosto, nel foyer del Teatro Margherita sarà allestita una mostra sulla lettura vista attraverso l’obiettivo e la sensibilità di uno dei più grandi e popolari fotografi contemporanei: “Steve McCurry: On Reading”.

Giugno sarà il mese in cui torneremo a vivere la cultura in città con due eventi che mi stanno particolarmente a cuore perché guardano ai libri e alla lettura come elementi fondamentali per la crescita e la vitalità del nostro territorio: da un lato un festival diffuso sulla promozione del libro e della lettura che vedrà protagonisti i librai e gli editori pugliesi che con entusiasmo, da un anno a questa parte, hanno condiviso con noi l’ideazione e la progettazione dell’evento, dall’altro 70 scatti di McCurry, uno dei fotografi più amati dal grande pubblico, in una mostra che racconta il potere della lettura, un atto intimo e potente in grado di trasportare i lettori in altri mondi, reali, immaginari o anche solo sognati. Una mostra che abbiamo fortemente voluto allestire all’interno del teatro Margherita con l’intento di valorizzarlo appieno nella sua ecletticità di luogo destinato ad accogliere le diverse espressioni artistiche”.
Ines Pierucci, Assessora alle Culture

Leave a Comment